FACEBOOK

Pur essendo considerato dai tecnici Brembo mediamente impegnativo per gli impianti frenanti, l’Hungaroring richiede un grande sforzo ai piloti, che dallo spegnimento dei semafori al traguardo sono chiamati ad esercitare un carico totale di 56 tonnellate sul pedale del freno, tra i più alti del Mondiale insieme a Monaco. Delle 11 frenate per ogni giro di pista, tre sono considerate altamente impegantive. La più temuta è la staccata che precede la prima curva dopo il traguardo, dove le monoposto arrivano a 346 km/h e scendono a 109 km/h in soli 137 metri. Qui i piloti sono chiamati ad esercitare un carico sul pedale del freno di 182 kg per 2,58 secondi, subendo una decelerazione di 5,5 g.

IN EVIDENZA