La numerosa e variegata pattuglia dei Peroni Race Weekend riaccende i motori a Imola nel fine settimana, per il primo dei sei round (cinque confermati) in programma per questa stagione.

In occasione della prima sessione (FP1) di prove libere del Gran Premio di Stiria, Robert Kubica tornerà al volante della Alfa Romeo Orlen C39 di Formula 1.

Alla vigilia del Gran Premio di Stiria, con la squadra che appariva in disarmo per la fuga di Ricciardo in McLaren e una prestazione piuttosto opaca nella prima gara austriaca, la Renault da’ un be colpo di coda annunciando l’ingaggio di Fernando Alonso che andrà ad affiancare Esteban Ocon dal 2021 per un periodo non meglio specificato di “prossime stagioni”.

Con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia, FIA e promotori del WRC hanno definito le date degli eventi che comporranno la parte finale di questo travagliato Mondiale Rally 2020.

Oltre 100 piloti oscritti, che hanno dato vita a 12 combattutissime gare delle sei categorie presenti, hanno sancito il successo del round d’apertura della stagione Formula X Italian Series, il primo della “nuova era” contraddistinta dalla convenzione con ACI Sport, andato in scena lo scorso fine settimana a Varano de’ Melegari.

Purtroppo le regole restrittive a seguito della pandemia hanno fatto un’altra vittima illustre: l’edizione numero 70 della grande classica delle corse in salita, la Trento-Bondone, non si svolgerà come previsto dal calendario CIVM i prossimi 24-26 luglio, ma deve rimandare l’appuntamento all’anno prossimo.

Con un appassionato comunicato gli organizzatori dell’Historic Minardi Day hanno comunicato la decisione di non effettuare l’edizione 2020 dando appuntamento a tutti gli appassionati al 23-24-25 aprile 2021.

La ripresa dell’attività rallistica in Italia, il primo weekend di luglio con il Rally del Casentino valevole per la serie IRC Pirellli, segnerà anche la partenza del nuovo Trofeo Pirelli–Accademia che sarà legato alle nove Coppa Rally di Zona e alla Finale Nazionale ACI Sport Rally Cup Italia.

La Giunta Sportiva ACI ha approvato il nuovo calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna, che inizierà il 26 luglio con la 70.ma Trento – Bondone.

Grande soddisfazione per i partecipanti della Stella Alpina 2020, che di fatto ha dato il via alla Regolarità dopo la fase di stop legato alla pandemia. 

Dopo il rinvio forzato di marzo causa pandemia, l'inedito monomarca di time attack organizzato dal Porsche Club Umbria con protagoniste le 911 racing e stradali è pronto a partire, con il primo dei cinque round in programma domenia 5 luglio a Misano. 

Il Mini Challenge scalda i motori in vista della partenza della nona edizione del monomarca all’insegna del go-kart feeling, prevista per il 18 luglio al Mugello in occasione del primo Aci Racing Week End. 

Dopo lo stop imposto dall’emergenza sanitaria, il WRC attende la definizione del calendario definitivo per ripartire. Nel frattempo Pirelli ha programmato per metà luglio una serie di test per lo sviluppo degli pneumatici destinati al WRC 2021, che verdà la casa milanese tornare nel ruolo di fornitore unico del campionato. 

La 35.ma rievocazione storica della Stella Alpina, che prende il via oggi dall’Aeroporto Caproni di Trento, segna ufficialmente la ripartenza della Regolarità in Italia. E il fatto stesso che gli organizzatori abbiano dovuto ampliare il numero chiuso degli iscritti dagli iniziali 40 a ben 70 la dice lunga sulla voglia che c’era di riaccendere i motori. 

Il Museo Alfa Romeo, ad Arese, ha riaperto al pubblico in una data carica di significato: il 24 giugno, giorno in cui il Marchio celebra il 110° anniversario della fondazione. 

A distanza di quasi vent’anni la Scuderia del Portello torna a schierare una vettura con i propri colori alla 24 Ore del Nurburgring, in programma il 24-27 settembre prossimi. 

Si svolgerà sabato 27 giugno la nona edizione di Villa d’Este Style, la manifestazione consacrata a un modello di autovettura raro e leggendario come l’Alfa Romeo 6C 2500 SS Villa d’Este (a questo link la storia della vettura: https://www.motorstyle.tv/da-leggere/auto-d-epoca/366-alfa-romeo-6c-2500-villa-d-este-regina-d-eleganza), che porta appunto il nome della location dell’evento e che si aggiudicò nel 1949 un importante riconoscimento al Concorso d’Eleganza. 

Dopo lo stop forzato causa Covid-19, il Comitato Eugubino Corse ha ripreso a pieno ritmo l’attività di organizzazione del 55° Trofeo Luigi Fagioli, confermato nelle date del 21-23 agosto sul tracciato di 4.150 che dalle porte della città medievale sale a Madonna della Cima. 

E’ stata una conferma un po’ sofferta ma alla fine è arrivata: l’Alfa Revival Cup riparte da Imola nel weekend 11-12 luglio. 

Sarà l’Autodromo dell’Umbria il primo a riaccendere i motori con le prime gare dopo lo stop decretato dal lockdown. 

Gli organizzatori confermano che la 30.ma edizione del Gran Premio Nuvolari si svolgerà nel tradizionale periodo del terzo weekend di settembre, dal 17 al 20. 

Scade oggi, 15 giugno, la proroga concessa in piena emergenza Covid-19 per il cambio degli pneumatici da invernali ad estivi. 

Con il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri è arrivato il via ufficiale post Covid alle manifestazioni sportive, tra cui le corse Automobilistiche. Il DPCM ha confermato che le gare saranno disputate a porte chiuse, quindi senza la presenza di pubblico. 

Il 14 giugno 1970 Porsche conquistava la sua prima vittoria alla 24 Ore di Le Mans, aprendo la strada alle 19 assolute conquistate dalla Casa si Stoccarda nella maratona francese. Per onorare questo successo, oggi e domani la 917 KH di Herrmann-Attwood nella inconfondibile livrea rossa e bianca sarà esposta presso il Museo Porsche di Zuffenhausen. 

Si dice che l’unione fa la forza. Bene, gli organizzatori dell’Alfa Revival Cup chiama a raccolta i propri adepti per far ripartire la serie dedicata alle vetture del Biscione. 

Poltu Quatu Classic torna sulla scena dei grandi eventi internazionali con la quinta edizione del Concorso d’Eleganza per auto d’epoca in programma nel fine settimana dal 10 al 12 luglio. 

La nuova Corvette Stingray, la prima a motore centrale posteriore nei 67 anni di storia di questo modello, sarà disponibile in Italia nella seconda metà del 2021 tramite il Gruppo Cavauto. In Italia vengono proposti gli allestimenti coupè e cabrio nella speciale e super accessoriata versione Launch Edition. 

A seguito della cancellazione dell’appuntamento previsto il 20-21 giugno a Misano, data la mancanza del protocollo definitivo per lo svolgimento degli eventi automobilistici, la Lotus Cup Italia sposta la gara d’esordio della stagione 2020 al prossimo 11-12 luglio sul circuito di Imola. 

Porsche presenta la 911 Targa 4S Heritage Design Edition come primo di quattro modelli per collezionisti che rientrano nella strategia Heritage Design. In pratica una 911 Targa con tecnologia allo stato dell’arte ed elementi stilistici degli anni ‘50 e dei primi anni ‘60. 

A rovinare, almeno in parte, i festeggiamenti per la conferma del Gran Premio d’Italia di Formula 1 è arrivata la doccia fredda della cancellazione della gara del DTM prevista a Monza.