INARRESTABILI!

Le Mercedes, sempre più imprendibili, con la quinta doppietta consecutiva mettono una seria ipoteca sul titolo iridato. La Ferrari, oltre alle evidenti difficoltà non brilla a livello strategico perdendo un possibile podio.

di V. Bajardi